GF Vip Cecilia Capriotti contro Pamela Prati è un caso clinico

capriottiLa showgirl Cecilia Capriotti critica aspramente Pamela Prati che è lasciata andare a questo commento è un caso clinico parlando del caso Mark Caltagirone’ in una discussione con Maria Teresa Ruta e Tommaso Zorzi: e il risultato è che la Prati ha deciso di querelarla. E non si salva nemmeno Zorzi, reo di aver detto che «mi faceva pena»: per lui niente querela, ma la Prati da quelle sue parole si è sentita ferita. «Io ho capito che il caso fosse clinico e veramente grave quando io ci sono andata a parlare – le parole della Capriotti, durante il dialogo con gli altri due inquilini Io ho comunque sempre avuto un rapporto con lei». Poi la Capriotti prose: «Mi ha detto la Prati, ‘Te lo giuro Cecilia, dentro il mio cuore ancora penso che Mark esista’. Noi eravamo sconvolti». A dire la sua anche Tommaso Zorzi: «Nessuno che la salutava, a me ha fatto pena». A Pamela Prati non sono passate inosservate queste parole e dice: «Rimango allibita che una Cecilia Capriotti – scrive la Prati sulle sue storie di Instagram – pensi di poter parlare in termini così bassi della mia persona. E mi stupisce ancora di più che non pensi che tali frasi saranno oggetto di un mio intervento legale. E sono pronta a dirle in faccia ciò che penso, esercitando il mio diritto di replica». «Ho querelato solo Cecilia Capriotti scrive ancora Pamela stimo Tommaso e ultimamente durante alcune interviste l’ho classificato tra i miei concorrenti preferiti, per questo ci sono rimasta doppiamente male quando ha detto che gli faccio pena, termine che nessuno deve usare contro nessuno».

GF Vip Cecilia Capriotti contro Pamela Prati è un caso clinicoultima modifica: 2020-12-21T18:04:55+01:00da pallonate