L’ex Ken Umano a Live non è la D’Urso racconta il suo percorso per diventare donna

JessicaIl “Ken umano “alias  Rodrigo Alves era famoso perché si era sottoposto a numerosi interventi di chirurgia plastica nel tentativo di avvicinarsi il più possibile al modello di Ken, ma nel corso dell’ultimo anno ha deciso di andare incontro ad un cambiamento ancora più estremo, infatti ha intrapreso un percorso di transizione fisica che lo ha portato a diventare essere Jessica. E’ stato ospite nella puntata di ieri sera, a Live: Non è a d’Urso, e Jessica Alves ha affrontato le 5 sfere per trattare la tematica della chirurgia plastica e della sua transizione, ecco le sue parole: “Sto ancora imparando ad essere donna, per me è una novità”, dichiara Jessica. “Sto imparando ancora a camminare sui tacchi, a vestirmi da donna, sto assumendo dei farmaci. Forse sono una donna un po’ troppo erotizzante.” Tra le sfere era presente il professor Lorenzetti che disapprova il suo percorso e le dice:“Ti sei guardata allo specchio? Il tuo cambiamento mi sembra tardivo. Quello che sta succedendo adesso è pazzesco; se ti guardi, hai delle forme spropositate, nessun equilibrio, nessuna bellezza, non c’è nulla di femminile; è tutta un’esagerazione. Ti dirò di più: tutto quello che hai fatto, ti fa male fisicamente. Non raccontiamoci la favoletta, ti riempi di tutto e di più. Di sostanze che ti fanno male. L’errore, però, non è il tuo, ma di chi si presta, per pochi soldi, a fare queste cose oscene.” Jessica non ci sta e difende il suo percorso: “Tu sei un dottore antiprofessionale. Sei venuto qui a Live: Non è la d’Urso per dirmi che sono un mostro. Tu non hai il diritto di chiamarmi mostro; mostro sei tu, sei orrendo e sei un mostro. Io posso attivare un processo contro di te. Domani i miei avvocati ti chiameranno.” A questo punto la D’Urso è costretta ad intervenire e dice al professor Lorenzetti a non chiamare mostro la diretta interessata e spiegando a Jessica che il professore si era espresso male: “Jessica, il professore ha detto che esistono dei chirurghi che esagerano e creano delle mostruosità. Lui si è espresso male, ma non voleva dire che tu sei un mostro“.

L’ex Ken Umano a Live non è la D’Urso racconta il suo percorso per diventare donnaultima modifica: 2020-11-23T17:08:05+01:00da pallonate