Morgan parla dello sfratto e si sfoga a Non è la D’Urso

morIl cantante Morgan tra due giorni sarà sfrattato, ma non ha nessuna intenzione di lasciare casa sua, che presto finirà all’asta, il cantante a Live non è la D’Urso ha detto: «Lo Stato mi uccide. Asia? Maestra di tossicodipendenza». Prima di chiudere il profilo “Instagram” Asia Argento aveva scritto: «Che mestizia Morgan . Sei un miracolo ambulante, forse dalla panchina sulla quale finirai per dormire per non aver pagato le tasse per anni avrai modo di riflettere e riuscirai a scrivere un disco dopo 12 anni e drogarti sarà meno facile! Aripijate!». Durante la diretta di “Live non è la D’Urso”, Morgan ha replicato alle accuse e ne ha lanciate altrettante: «Questa non è una casa è un’opera d’arte e lo Stato che fa, mi vuole uccidere? – poi ci tiene a sottolineare – attenzione non è Morgan sfrattato per debiti, ma mi sono trovato con un’enorme quantità di tasse non pagate dal 2015. Un commercialista ha gestito malamente la mia situazione finanziaria. Quell’anno tutti i compensi che ho preso l’i ho dati all’agenzia delle entrate e non ho ancora saldato il debito. Più lavoro e più riesco ad ottemperare a questa cosa». «Lo sfratto è una cosa profondamente sbagliata, io sono un’artista non una persona comune, questa casa è l’unica che ho, io lavoro qui – poi dopo aver più volte detto di non voler parlare di Asia Argento sbotta – Lei è una grande insegnante di tossicodipendenza». «Di chi parli?» chiede sconcertata Barbara D’Urso «Di Asia… – poi forse rendendosi conto di essere andato un po’ troppo oltre prova a scherzarci su – ah no no è una mia canzone, sto alludendo alla canzone». Intanto Morga ha promesso che non sarà facile sfrattarlo e che si farà trovare dalle forse dell’ordine con tanta gene pronto a sostenerlo. E a proposito di sostenitori Ivano, il cantante dei cugini di Campagna, si è offerto in diretta di ospitarlo a casa sua.

Morgan parla dello sfratto e si sfoga a Non è la D’Ursoultima modifica: 2019-06-13T17:30:59+02:00da pallonate